RSS

Mini tarte alle fragole ;)

mer, mag 16, 2012

Dolci

Un mese è passato e tanto cose sono successe, anche se sono riuscita a darvi mie notizie  sulla mia pagina Facebook, aggiornare il blog è stato molto difficile causa mancanza Adsl, ma presto tutto tornerà come prima.
Ahhhh già perchè?
Perchè mi sono trasferita, ho cambiato casa, anche se in realtà mi sono spostata solo di 500 m ma sempre un trasloco che non avrà mai fine ahimè ho dovuro affrontare.
Presto anche la mia casa virtuale cambierà un pochino, ci saranno delle new entry…ma una cosa per volta ;) )
Come è facilmente intuibile ho cucinato poco, a volte la sera la ritorno dai vari corsi, la pizzeria è stata mia gradita alleata per la cena ;P
Capita prima o poi nella vita ;)
Ma poi la mia voglia di imparare sempre cose nuove e sperimenetare salta sempre fuori a volte basta una ricetta pubblicata da un’amica a farti accendere la lampadina.
La tarte di Alex ha attirato subito la mia attenzione, per la sua base fatta da soli albumi, quindi più leggera, umida e versatile.
Io avevo un paio di cestini di fragole che urlavano pietà così con uno ho preparato una composta da mettere sulla base della tarte e con l’altro l’ho decorata.
Facile e veloce, di sicuro effetto ;)
Io non avevo il thè matcha quindi per dare alla base un colore leggermente rosato e riprendere il sapore delle fragole, ho aggiunto un cucchiaino di polvere di fragole e per accentuarne il colore un cucchiaino di Alchermes.
P.S. di seguito riporto la ricetta originale di Alex con le mie varianti.

Enjoy!

150 gr. Burro

1 stecca di vaniglia

5 albumi

150 gr. Zucchero semolato

65 gr. Farina di mandorle

1 cucchiaino di thé matcha (io un cucchiaino di Alchermes+ un cucchiaino di polvere di fragole)

65 gr. Farina 00

180 gr. Lamponi

2 cucchiai gelatina di lamponi (o marmellata, crema pasticcera, chantilly)
(io ho usato una composta di fragole home made)

(con queste dosi ho ricavato una base rettangolare 30×8 e tre basi rotonde da 10cm di diametro)

In una casseruola fondere il burro, incidere la stecca di vaniglia, grattare i semini e aggiungere il tutto al burro. A fuoco dolce portare il burro a colorazione nocciola senza bruciarlo. Togliere dal fuoco, eliminare la stecca di vaniglia e lasciar raffreddare.

Montare a neve gli albumi insieme allo zucchero. Versare la polvere di thé matcha e la farina di mandorle. Incorporare poi delicatamente la farina. Alla fine versare il burro liquido e amalgamare bene con una spatola.

Versare l’impasto nello stampo precedentemente imburrato e cuocere in forno 30 minuti a 170°.

Sulla base cotta e raffreddata pennellare la gelatina di lamponi leggermente sciolta a fuoco dolce.

Sistemare in modo regolare i lamponi interi sopra la gelatina. Alla fine spolverizzare con thé matcha e/o granella di pistacchi

P.S. a piacere sostituire i lamponi con fragole o frutti di bosco.

P.S.2 Io ho decorato con foglioline di basilico fresco ;)

_MG_7208

_MG_7241

_MG_7220

_MG_7231

_MG_7265

_MG_7261

_MG_7273

, ,

5 Commenti

  1. velia Says:

    Ammazza che foto e la ricetta è davvero appetibile Oggi di sicuro non avrò le fragole ma la tarte la provo….la provo immediatamente! un bacio

  2. alexandra Says:

    Bellissime queste tarte piccoline:)) Oggi rifaccio la base per poi farcirla nel WE…ormai ne ne posso piú fare a meno:)

  3. CoCò Says:

    Auguri per la nuova casa e che belle queste tortine dammi tue notizie scrivinmi almeno una lunga mail baci

  4. Milen@ Says:

    E’ un’idea fantastica: archivio la ricetta, in attesa di provarla ….
    A presto :D

    P.S.: il trasloco è giunto a conclusione?

  5. Ady Says:

    *Sister un bacio a te e fammi sapere ;) )
    *Alex è la base perfetta per torte alla frutta, grazie ;) )
    *Cocò cara, magari ti chiamo uno di questi giorni non appena ho la mente libera così facciamo due chiacchiere ;**
    *Milena che bello rivederti!
    Il trasloco? Mah secondo me non finirò più ;( Un bacione

Lascia un Commento