RSS

Il ciambellone più soffice del mondo, oggi anche più buono

lun, mag 3, 2010

Dolci

Eccolo che rispunta fuori, ma questa volta per due buoni motivi, uno per partecipare al contest di Genny, due perchè visto che mi arrivano ancora e-mail che mi chiedono la ricetta di questo super famoso ciambellone, mi sono resa conto che qui, nella mia nuova casa la ricetta non c’è.
La sua storia è ormai super famosa, da 10 anni a questa parte mi identificano con lui, la cosa non è che mi dispiaccia, anche perchè non avrei mai immaginato neanche lontanamente che una ricetta tratta dal un vecchio ricettario di mia madre mi potesse portare così tanta fortuna ;-)
ho scelto questa ricetta per il contest perchè questo dolce fa parte della mia vita, nelle sue innumerevoli varianti, a colazione c’è quasi sempre sulla mia tavola, ma ci crdete se vi dico che ancora oggi mi arrivano e-mail da praticamente ogni parte parte del mondo per ringraziarmi.
E’ un dolce senza lattosio, leggero e manco a dirlo sofficissimo.
Ma adesso la ricetta, quella originale copiati par pari dal ricettario di mia madre ;-)

Ingredienti:

250 g di zucchero,
250 g di farina,
3 uova,
130 g di olio di semi o di oliva,
130 g di acqua,
una bustina di lievito,
un pugnetto di uvetta (facoltativo),
un po’ di rum
2 cucchiai di cacao amaro

Mettere nel robot le uova, montarle con lo zucchero fino a farle diventare spumose, aggiungere l’olio, l’acqua, il rum, la farina ed infine il lievito, se si vuole anche l’uvetta infarinata.

Imburrare uno stampo a ciambella, come quello del budino, versarvi i 3/4 del composto. Nel rimanente composto mettere due cucchiai di cacao amaro, mescolare bene e far cadere nello stampo sul composto bianco. Fare dei cerchi concentrici con un coltello per far venire l’effetto marmorizzato. Cuocere in forno caldo, a 180° circa,  per circa 40 minuti, farà fede la prova stuzzicadenti. Vi assicuro che non ho mai mangiato un ciambellone così soffice.

N.B. il composto alla fine risulterà piuttosto liquido, non aggiungere altra farina, è proprio così che deve venire, ed è questo il segreto della sua morbidezza. Se lo provate fatemi sapere.

A scelta si possono aggiungere:

- limone grattugiato

- rum

- gocce di cioccolato

- uva passa

- il latte al posto dell’acqua ma il risultato non è lo stesso

Io questa volta ho aggiunto ad un terzo dell’impasto un pò di Alchermes, che ha donato delle sfumature rosa al dolce, carino, no?

4308084677_400766ca00_o

Ciambellonerosa4

Conigliorosa

Ciambellonerosa7

, , , ,

150 Commenti

  1. nitte Says:

    Questo ciambellone è stra conosciuto l’ho fatto innumerevoli volte e finalmente posso fare i complimenti alla sua genitrice.Ci credo che ti identificano con lui è il ciasmbellone più famoso al mondo!!!!Ciao

  2. Castagna Says:

    Ehilà! Ancora + buono???Allora cosa aspetto a provarlo?
    PS l’altro giorno ho fatto la Spanakopita come la tua…una delizia!
    Poi la posto sul mio nuovo blog (sono sempre Castagna :-) )
    A presto!!!

  3. Morena Says:

    Non sai quante volte ho fatto questo ciambellone!!..facile, veloce e buonissimo!!.non ti ringrazierò mai abbastanza!!..è bellissima anche la variante sfumata di rosa…magari ci provo la prossima volta!!

    ciao ciao

  4. Marifra79 Says:

    Buonissimo!!!Un abbraccio

  5. Sandra Says:

    :)
    Lo devo fare, non ho più scuse!!
    Deve essere buonerrimo

    baci

  6. alem Says:

    Io l’ho provato ed è venuto altissimo e morbidissimo!!
    E’ vero, l’ho cercato qui ma non l’ho trovato, sono contenta che l’hai postato!

  7. Ely Says:

    grazie per questa ricetta!!! buono e soffice questo ciambellone :-) ))

  8. RicetteCucina Says:

    In pratica riesci a farlo venire più soffice con l’olio che con il burro? non ho mai provato… sono perplessa ma ci proverò :-9

  9. Lina Says:

    Fatto tantissime volte. Provatelo vi darà tanta soddisfazione.

  10. Donatella Says:

    Ciao Ady il tuo ciambellone era davvero ottimo così,io l’ho provato aggiungendoci del cioccolato fondente,davvero strepitoso… Proverò anche questa versione! Grazie di tutto!!! Donatella

  11. francesco Says:

    Ciao Adelaide, che ricetta e che foto spettacolari! io sono appassionato di cupcake e sicuramente proverò a trasformare la tua ricetta in mini-dolcetti speciali. Pensavo ad un frosting al Philadelphia, che è leggero e non troppo dolce, come complemento perfetto. Ti faccio sapere!

  12. Ancutza Says:

    Sembra davvero morbidissimo e poi è bellissimo! ho appena scoperto il tuo blog, vado a farmi un giro…intanto ti prendo una fettina di ciambellone:). Buona domenica!

  13. Sabrina&Luca Says:

    Buonissimo questo ciambellone, l’abbiamo preparato più di una volta, ma senza uvetta, non ci stanca mai perchè è soffice, semplice, non è esageratamente dolce ed è magniifico farci colazione la mattina. La prossima volta che lo prepariamo vogliamo aggiungere l’alchermes, come hai fatto tu, non solo ci piace il sapore di questo liquore, ma troviamo che quella sfumatura rosa sia proprio graziosa!
    Ady, grazie per gli auguri, siamo felicissimi ed è bello potere condividere questa gioia pubblicamente!
    Ti abbracciamo forte
    Sabrina&Luca

  14. anto61 Says:

    Ciao Ady, provato molte volte buonissimo…..,ma senti un po’, sei scomparsa, ma in tv non ti si vedrà più??? parlo di Teleponte, ti prego torna!!!!! un abbraccio

  15. Ady Says:

    Grazie a tutti, allora lo avete provato questo ciambellone???
    Io sono qui e aspetto i vostri commenti ;-) )
    *Sabrina&Luca ancora auguri vi abbraccio anch’io e teneteci informati mi raccomando ;-) )
    *Anto61 mi dispiace ma a Teleponte non mi vedrai più, mi dispiace per tutte quelle persone che mi aspettano ancora, ma non era più possibile continuare così, io la mediocrità proprio non la sopporto ;-) ))

  16. Giuliana Says:

    Sarei felicissima di avere finalmente una ricetta del ciambellone di una volta e vorrei provare ma non posso mettere alcolici nei dolci. Verra’ bene lo stesso se li evito e metto del buon cioccolato fondente?
    Grazie per la risposta.

  17. Ady Says:

    Giuliana puoi tranquillamente fare il ciambellone seguendo la ricetta così com’è, omettendo il rum, tranquilla che viene bene lo stesso, poi io sono qui fammi sapere, ciao e grazie della visita ;-) )

  18. valeria Says:

    devo provarlo!!! ma come si fa la crosticina superiore di zucchero???????non mi riesce mai, si accettano dritte!!!

  19. Ady Says:

    Valeria fammi sapere, il ciambellone non ha nessuna crosticina di zucchero, ma se ti piace puoi mettere della granella di zucchero sulla superficie del dolce poco prima di infornarlo ;-)

  20. sara Says:

    oggi lo provo. :D

    ti posso domandare una cosa,quando faccio il ciambellone allo yogurt mi viene basso, cosa possso fare per farlo venire un po più alto?

  21. Barbara Says:

    Non so proprio come ringraziarti! E’ il ciambellone più buono che io abbia mai mangiato e concordano con me tutte le persone che lo hanno provato(chiedendomi la ricetta, naturalmente). Piace tantissimo anche alla mia nipotina e alle sue amichette. E’ stato un successo, tant’è che ho pensato di usare il composto base per fare delle tortine mono-porzione da portare al mare o a scuola (quando ricomincerà). Mi piace perchè FINALMENTE ho trovato ciò che cerco da anni! Da ora in poi il tuo ciambellone sarà la base per tante varianti. Posso dire BASTA a ciambelloni e torte spugnose.

  22. Barbara Says:

    Ciao Sara, anch’io facevo spesso il ciambellone allo yogurt. Forse mi veniva alto perchè usavo uno stampo con un diametro di 20 cm.
    Comunque da ora in poi la mia base sarà quella del ciambellone più soffice del mondooooooo!

  23. Barbara Says:

    Mi sono dimenticata di dire che ho reso il tuo ciambellone lucidissimo facendo sciogliere sul fuoco due cucchiaiate di zucchero a velo con un po’ di acqua. Ho tolto il ciambellone dallo stampo e l’ho spennellato bene… e quando farò la versione con il succo e scorza d’arancio e limone, fuori lo luciderò con succo d’arancio e zucchero a velo sciolti… stra-bello!

  24. Ady Says:

    *Sara è difficile dirti il motivo può dipendere da tante cose, il forno, il lievito, lo stampo ecc…
    Non so tu in che stampo lo metti e che grammatura ha la ricetta, come ti posso dire il perchè?
    *Barbara sono felice ti sia piaciuto e che faccia parte anche della tua famiglia un abbraccio :)

  25. Daniela Says:

    Ciao!
    Voglio ringraziarti per avere messo a disposizione del mondo questa ricetta, che come tutte le cose che meritano è semplice ma allo stesso tempo davvero assicura un risultato eccezionale!!
    Mio marito adora il cioccolato, così ho sostituito 50gr di farina con altrettanti di cacao amaro in polvere…che delizia!!!
    Grazie ancora

  26. Ady Says:

    Daniela sono felice che il mio ciambellone abbia reso felice anche te, un abbraccio :)

  27. Dona Says:

    Ciao Ady, ci tengo a ringraziarti anch’io per la ricetta del ciambellone, che ora non lascerò più! Prima mi veniva abbastanza simile, ma non avevo mai raggiunto la bontà e sofficità (:D) del tuo…grazie ancora!
    E la variante rosa, fatta con l’Alchermes, come si prepara esattamente? Si spruzza sopra l’impasto, dopo averne versato 3/4 nello stampo o cosa?

  28. Ady Says:

    Ciao Dona grazie sono contenta sia piaciuto anche a te.
    Per la versione rosa devi aggiungere il liquore ad un terzo dell’impasto bianco, al posto del cacao e poi versarlo su quello bianco.

  29. Dona Says:

    Grazie mille Ady, lo proverò quanto prima!

  30. Alessandra Says:

    Ciao Ady,
    il tuo famoso ciambellone lo conosco da quando impazzava sul forum della Cucina Italiana… e ne ho appena sfornato uno in versione “classica”! Non sapevo avessi un sito tutto tuo: complimenti!!!
    A presto

  31. Ady Says:

    Ciao Alessandra eh si è pasato tanto tempo da allora, ma ricordo tutti con affetto, grazie ;)

  32. sara Says:

    ady io lo vorrei fare , ma in versione torta rettangolare, si può fare ?

  33. Ady Says:

    Ciao Sara certo che si può fare, ti verrà un pò più basso ma sarà sempre buono ;)

  34. sara Says:

    grazie ady, sai perche lo voglio fare rettangolare , perche con lo stampo per la ciambella è successo un guaio.

  35. silvietta Says:

    santo cielo, stamattina ho fatto questo ciambellone e devo dire che ero un po’ scettica…mi dicevo “un ciambellone è pur sempre un ciambellone!!!”
    e invece!!! bè, il suo nome è proprio super azzeccato, mai mangiato qualcosa di così soffice!!! ^_^
    solo mi sembra che il lievito si senta un pizzico di troppo, “allappa” un po’ sulla lingua…e se lo diminuissi???

  36. Ady Says:

    Silvietta la ricetta è giusta così da tantissimi anni ormai, nessuno mi ha mai detto che allappa per il lievito,non è che non l’hai miscelato bene?
    Setaccialo insieme alla farina in mdo che sia bene amalgamato ;)

  37. tiziana Says:

    deve essere bunissimo ma io ho un prob con il forno (e starato)c’e’ modo per farlo sulle piastre della cucina? grazie 100000000000

  38. virginia Says:

    Ciao Ady piacere mi chiamo Virginia, complimenti per le ricette :) io sto facendo in tuo famoso ciambellone ma a quanti gradi dovrebbe cuocere? probabilmente quando mi risponderai l’avro già digerito (almeno spero in quel caso vuol dire che mi è venuto bene) cmq io lo sto cuocendo ha 180°. grazie alla prossima :)

  39. virginia Says:

    Perfetto nn mi è mai venuto un ciambellone così che dire…GRAZIE!! per i gradi mi sono regolata ho poi abbassato a 170/160 e il risultato è semplicemente squisito… GRANDE! ciao ciao Virginia

  40. Chiara Says:

    Semplicemente “PERFETTA”!Grazie mille x questa ricetta!l’ho fatta questa mattina e devo dire che una torta cosi soffice non l’avevo mai fatta e mai assaggiata! davvero buonissima!!!Complimenti!

  41. Ady Says:

    Virginia, Chiara grazie ragazze sono felice vi sia piaciuto ;) )
    Tiziana mi dispiace ma chiedi troppo :) ))

  42. vera Says:

    Buonasera,grazie tante per la ricetta,ho provato a farla semplice ed e’ buonissima,ho provato a farla col l’uvetta ma si e’ verificato che l’uvetta resta tutta in basso,ho fatto sia la prova a infarinarla e metterla dentro l’impasto e sia la prova ad infarinarla e metterla sopra ol composto ma il problema non si risolve,potreste aiutarmi poiche’ devo farne per il natale circa 80 miste tra uvetta,bicolore e gocce di cioccolato.Molte grazie e a presto.

  43. Ady Says:

    Vera, purtroppo l’impasto come hai potuto vedere è un pò più liquido degli altri ciambelloni, questa fa in modo che l’uvetta affondi, la metto solo quando l’impasto è nello stampo, ma a volte come hai detto tu non serve, 80 ciambelloni??? Wowwww
    L’unico consiglio che ti posso dare è di infarinare l’uvetta e di lasciarla cadere sul dolce prima di andare in forno, ciao e grazie :)

  44. elena Says:

    provata… accidenti se è buona! :)
    una nuvola… io l’ho fatta bigusto (quindi con un parte di impasto al cacao) con l’aggiunta delle gocce di cioccolato: super goduriosa!!
    grande ady!!

  45. Sabrina Says:

    Ciao a tutti. Io ho cominciato a fare il ciambellone più soffice del mondo aggiungendo il cacao amaro a metà dell’impasto. Oggi visto che mi sono avanzati tanti torroni al cioccolato ho grattato un bel pò di torrone al cioccolato, mettendo anche le nocciole buonissime, e mischiando il tutto all’impasto. Un’altra cosa che faccio, diversa dalla ricetta originale, è aggiungere un bicchiere di spremuta d’arancia al posto del bicchiere d’acqua. Provare per credere. E’ buonissimo.

  46. Ady Says:

    Sabrina grazie di averci fatto conoscere anche la tua versione, ciao e buon anno ;)

  47. elex Says:

    Ho trovato la stessa identica ricetta firmata Anna Moroni.. :-@

  48. Ady Says:

    Cara Elex si vede che sei nuova della rete e del mondo dei foodblogger, dopo 10 anni sinceramente non mi va più di parlare di questa cosa, se cerchi in giro capirai, ciao e grazie della visita :)

  49. Nigella Says:

    L’ho fatto é eccezionale erano anni che cercavo unaggia ricetta x un cartellone così soffice. Grazie

  50. Laura Says:

    Adelaide ancora grazie per la tua ricetta. L’ho fatta in versione zebrata ed è venuta bellissima. Se vuoi vederla la trovi qui: http://lauracucina.blogspot.com/2011/01/ciambellone-soffice-zebrato.html

  51. Barbara Says:

    Ciao Adelaide :)
    Ho segnalato la tua ricetta nel mio blog. C’è un riconoscimento per te che puoi venire a ritirare.
    Nessun obbligo da parte tua!
    http://spelucchino.blogspot.com/p/le-vostre-ricette-perfette.html

  52. giorgio broggini Says:

    cari amici sono Giorgio e sono uno Chef … ho creato un mio sito con le mie ricette …. un caro saluto

  53. Paola Salvatorelli Says:

    è uscito poco fa dal forno il tuo ciambellone…..ancora caldo l’ho assaggiato ed è leggero, gustoso ed anche bello!!! Una sola riduzione di grammatura nell’ingrediente zucchero (125 anzichè 250 gr…)in quanto sono diabetica, ma il gusto non ha perso della bontà!!!!!
    Ti saluta Alessandro Lari, la mia metà, se te lo ricordi: avete lavorato insieme al “CALL CENTER FANTASMA” di Santatto. Salutoni affettuosi, Paola

  54. federica76 Says:

    Ciao volevo sapere la misra della stampo per farlo venire bello alto…grazie e complimenti!!!

  55. Ady Says:

    Il mio è uno stampo a cimabella da 24/26 cm, ciao e grazie :)

  56. stefano Says:

    come l’ho letta l’ho fatta , è praticamente evaporata e quindi ne ho fatta un altra 2 torte in unasera mi sono divertito, daro un occhiata approfondita alle altre ciao alla prossima

  57. Ady Says:

    Questo è il minimo che ti potesse succedere con il mio ciambellone ahahah, ciao grazie della visita :) )

  58. Fabio Says:

    Ho cercato la ricetta per una bella ciambella da fare alla mia mogliettina che oggi è fuori per tutta la giornata, ed ecco che scopro il Ciambellone più morbido e buono del mondo!
    Volevo sapere chi era il creatore… ed eccomi su questo sito.
    Grazie per la ricetta. Vado subito a sporcare la cucina :)

  59. Ombretta Says:

    Ciao!
    Complimenti per la tua Arte!Sei davvero brava e fai venir voglia di provare ognuna delle tue ricette che oltre ad esser gustosissime sono anche bellissime a vedersi!Il tuo ciambellone a casa mia è famosissimo,tutti lo vogliono e tutti lo mangiano!Ho dovuto variare le versioni per non divenire ripetitiva!Adesso adesso ne ho sfornato uno all’arancia!Ma è buonissimo anche al cioccolato,al caffè,al pistacchio…viene in tutti i modi!A me personalmente la versione originale piace tantissimo!Ma anche le varianti si lasciano mangiare!;-)
    E poi non guasta la linea!!!E anche questo è un mega punto a favore!grazie per avermi regalato tanti attimi di golosa felicità!

    http://www.youtube.com/user/ombraoffuscante?feature=mhum

  60. Rosa Says:

    Ciao Ady, complimenti per la tua bravura in cucina!
    Il tuo ciambellone l’ho fatto molte volte, è stato sempre un successone, sofficissimo! Lo propongo sempre però con questa variante:
    Al posto dell’acqua ci metto pari quantità di succo d’arancia (se sono dolci le arance, metto anche un pò meno zucchero rispettoa quello previsto dalla ricetta)e al posto del rum, metto qualche goccia di essenza/aroma arancia…da leccarsi i baffi!Finisce subitissimo!

  61. Lory Says:

    Grazie per il suggerimento mi sono specializzata in ciambelloni da portare alle amiche e questo devo dirti una grande idea alla prossima ti ho scoperta da poco ma credo che ti consulterò spesso thanks!

  62. Antonella Says:

    Ieri ho fatto questo ciambellone ed è venuto fantastico! Al posto del rum e dell’uvetta ho messo un pò di limone grattuggiato.
    Grazie mille per la ricetta!

    Ho intenzione di farne una variante al caffè, però lo dovrei mettere al posto del rum, o dei cucchiai di cacao?
    Scusate se la domanda è un pò sciocca!:-)

  63. Ady Says:

    Grazie Antonella, il caffè visto che è un liquido devi sostituirlo con un altro liquido quindi o al posto del rum o ad una parte di acqua ;)

  64. Antonella Says:

    Grazie Ady, sei stata gentilissima rispondermi!!:-)

  65. Ilaria Says:

    Ciao Adelaide!
    Conosco questo ciambellone da sempre…ma non ho ancora avuto il piacere di prepararlo!
    domanda forse un po’ “blasfema”: posso sostituire l’olio con il burro? e se sì,in che quantità?
    Grazie mille e complimentissimi!!!!!! :)

  66. Ady Says:

    Ciao Ilaria come spesso ho detto e scritto, puoi tranquillamente sosituire l’olio con il burro, ma il risultato non sarà lo stesso, il ciambellone risulterà meno soffice, a te la scelta ;) )
    P.S. la qualtità è la stessa.

  67. Laura Says:

    Adelaide guarda qui:
    http://www.milleforme.it/ricette.asp?id=111&ricette_categoria=archivio
    http://www.pomodororosso.it/ricette/ciambella-all%27acqua

    E’ la tua ricetta

  68. Agnese Says:

    Ciao Adelaide!
    Io ormai ho inserito la ricetta del tuo ciambellone tra le ricette che faccio con regolarità: mi piace molto, complimenti davvero.
    L’ultima volta ho provato a farlo sostituendo la panna all’olio (ho letto da qualche parte che era una variante provata), però mi è venuto mezzo crudo :-(
    Mi sai aiutare?
    Grazie mille,
    Agnese

  69. Ady Says:

    Laura grazie mille vado a vedere.
    Agnese ti ho risposto per e-mail :)

  70. sara b Says:

    non avendolo mai provato ho deciso che stamani gli sarebbe toccato: è in forno! ;-) ho aumentato le dosi di 1 uovo (il resto in proporzione) perché lo stampo era bello grande. prolungo i tempi di cottura e vediamo come va! ti faccio sapere :)

  71. sara b Says:

    è andata benissimo! era ottimo ady :-) è bastato prolungare i tempi di cottura di circa 12-15 minuti (a 175°) ed è venuto perfetto. riproverò nello stampo più piccolo con la dose normale giusto per fare un confronto. l’unica quantità che non ho aumentato è stato il lievito, e si è gonfiato comunque tantissimo. grazie!

  72. giuliano Says:

    faccio l’alberghiero e vi dirò che gli ingredienti sono sbagliati al 100 per cento sono:150g zucc 150 burro 150 farina 3 uova 1 busta di lievito e una id vanillina 180 gradi forno mezzora forno elettrico e 40 minuti forno gas ciao

  73. Ady Says:

    Giuliano vanillina??????
    Sei sicuro? Una cosa chimica e non la vaniglia????
    Mah, comunque prima di dire che la dose è sbagliata provalo e poi io sono qui ;)
    Grazie della tua visita

  74. velia Says:

    Scusa Giuliano sarebbe meglio che tu finissi l’alberghiero poi nessuno discute che si possa fare anche in un’altro modo ma certo che non sarebbe più il ciambellone di ADELAIDE MELLES. Le proporzioni sono perfette…..
    Poi se ci dici lo svolgimento—–ecco mi preoccupa non poco!!!

  75. Alelunetta Says:

    @Giuliano scusa ma perché dici che e’ sbagliata? La ricetta che proponi in alternativa mi sembra all’incirca quella di un semplice 4/4 mentre leggendo gli ingredienti del ciambellone di Ady si capisce subito che e’ tutta un’altra storia.. Dici che esite una sola e unica assoluta ricetta??! Poi si, anche io credo come gli altri che dovresti abolire la parola vanillina dal tuo vocabolario culinario e sostituirla con vaniglia naturale ed estratto naturale di vaniglia, ne guadagni in gusto e salute! Ciao!!

  76. Magalì Says:

    Adyy ma i gradi esatti?
    Sembra fantastico, stasera lo faccio!!!

  77. stefania Says:

    Squisito!!!

  78. Ady Says:

    Magalì 180° circa, non tutti i forni sono uguali, adesso lo aggiungo ;) )

  79. ida Says:

    grazie….un ciambellone così non mi è mai venuto….non proverò nessuna altra ricetta se non questa!!!!! userò la ricetta anche al posto del pan di spagna!!!!grazie grazie grazie!

  80. Ady Says:

    Ida ma no perchè provane anche altre, almeno così per fare la differenza ;) )
    Grazie a te :-)

  81. monica Says:

    ciao a tutti ho fatto il ciambellone cosi’ come descritto nella ricetta ed e’ venuto buonissimo ma non e’ cresciuito cosi’ tanto come si vede nelle foto….cosa ho sbagliato?sai e’ bello anche da vedersi se viene tanto alto….

  82. marina Says:

    ciao a tutti ho fatto il ciambellone ed e’ venuto buonissimo ma non e’ cresciuto cosi’ tanto come si vede nelle foto?come posso fare la prossima volta?

  83. Ady Says:

    Marina/ Monica i motivi possono essere tanti, la dimensione dello stampo (24-26 cm), il lievito a volte non viene amalgamato bene all’impasto, prova a setacciarlo con la farina, la temperatura del forno, dovrebbe essere 180° ma non tutti i forni sono uguali.
    Ci vuole una seconda prova ;) )
    Fammi sapere!

  84. marina Says:

    non conoscevo prima questa ricetta, oggi 1 gennaio 2012 l’ho fatto e… FAVOLOSO!!! mai mangiato prima un ciambellone così soffice! complimenti alla mamma e grazie a Ady x averlo divulgato a noi tutte. baci <3 :)

  85. giacinta Says:

    buonasera, volevo per favore, un chiarimento riguardo il ciambellone + soffice del mondo: usando olio di oliva , devo forse diminuire la quantità?
    grazie.

  86. Ady Says:

    Ciao Giacinta, io ne metterei un 200g di olio e magari metterei 150g di acqua, usa un olio d’oliva leggero dal gusto delicato, e poi fammi sapere :) )

  87. anna maria Says:

    bupnissima e facilissima grazie anche mio marito che e’ sempre incredulo ha detto comlimenti ti sei superata e mi ha regalato un anello stupendo. vi amo a tutti

  88. Ady Says:

    *Annamaria ma che meraviglia, complimenti al marito e al mio ciambellone ;) ))

  89. manuela Says:

    Lo volevo fare da tanto tempo e finalmente ho trovato l’occasione! io l’ho personalizzato per carnevale il risultato è stato strepitoso: ho ricevuto una valanga di complimenti che ti rigiro: Fantasmagorico, fantastico, imbarazzante!

    Guarda come l’ho fatto diventare!
    http://mentucciaetresmarino.blogspot.com/2012/02/buffet-per-il-compleanno-di-matteo.html

  90. Alis Says:

    Grazie per la ricettina…provato ieri sera,é morbidissimo e gustoso…tanto che l’ho appena rifatto con l’aggiunta di nutella al posto de cacao:)

  91. Rastamamma Says:

    Per un puro caso mi sono imbattuta in questa pagina web, approfitto dopo anni per ringraziarti perchè la tua ciambella è diventata una delle ricette di casa mia, anche se con delle piccolissime modifiche (uso il latte al posto dell’acqua) la trovo perfetta, l’ho provata anni fa leggendone la ricetta in cookaround e da allora non l’ho più mollata! Adesso finalmente so chi è l’autrice! Un abbraccio e grazie da Rastamamma!

  92. Ady Says:

    *Rastamamma sono felice che il mio ciambellone abbia allietato anche le tue colazioni, un abbraccio a te :) )

  93. Marina Says:

    Complimenti è favoloso…..
    Giorni fa cercavo nel web un dolce morbito da preparare per la prima colazione.. Digitando “un dolce morbito” è venuto fuori il tuo blog con questa ricetta.. L’hanno finito in un attimo.
    Grazie e complimenti di nuovo!

  94. Ady Says:

    Sono felice Marina che il mio ciambellone sia piaciuto anche a te, grazie!

  95. Antonella1990 Says:

    In una settimana ho fatto questo ciambellone ben 3 volte! E’ buonissimo e sofficissimo! Ricevo sempre un sacco di complimenti!!:-)

  96. Ady Says:

    Sono felice Antonella, grazie ;)

  97. susanna Says:

    E’ semplicemente fantastico, sofficissimo e …buonissimo!!!Complimenti

  98. katia Says:

    ottimo, alto e soffice. Va giù che è una bellezza! :)

  99. I manicaretti di Annarè Says:

    Complimenti per questo tuo ciambellone morbidissimissimo.L’ho scoperto per caso attreverso una mia fans su facebook,e l’ho provato subito.L’unica variante è che siccome la signora non aveva messo le dimensioni dello stampo ho usato uno stampo da torta normale,da 24 ed è venuto benissimo,solo un pò più basso rispetto alla foto.Ti chiedevo ma bisogna usare le fruste fino alla fine,oppure montato lo zucchero e le uova va impastato a mano delicatamente?
    Comunque entro questo venerdì se per te non è un problema metterò la tua buonissima ricetta sul blog,se ti va passa a vederla così mi dici com’è venuta ^_^

  100. Ady Says:

    Ciao, il mio stampo a ciambella è da 24, ma dipende molto dalla forma.
    Puoi utilizzare addirittura un mixer o il bimby, basta che monti bene le uova on lo zucchero e poi aggiungi gli altri ingredienti cominciando da quelli liquidi, sempre nel mixer o con la frusta elettrica.
    Fammi sapere, magari mettimi il link qui sotto così vado a vedere ;)

  101. I manicaretti di Annarè Says:

    Certamente,domani appena viene fuori,ti scrivo subito!Grazie mille per la gentilezza e per aver risposto subito.Un abbraccio Anna

  102. I manicaretti di Annarè Says:

    Cara Adelaide come promesso ti metto il link,così puoi vedere la tua ricetta,ma in versione torta.Un abbraccio

    http://www.imanicarettidiannare.com/2012/09/il-ciambellone-piu-soffice-del-mondo-di.html

  103. Ady Says:

    Grazie Anna vengo subito a vedere un abbraccio a te ;)

  104. Lilly Says:

    l’ho preparato qualche giorno fa: una meraviglia esagerata…
    la mia bisnonna lo faceva sempre con l’acqua e mamma nn faceva altro che ripetermi che era una cosa eccezionale…cercava la ricetta da tempo e quando gliel’ho trovata nn ci poteva credere…di sicuro la ricetta della bisnonna nn sarà stata uguale alla sua che io nn ho mai assaggiato…ma la sua è a dir poco deliziosa!!!!!
    GRAZIE ADY!!!!!!

  105. Ady Says:

    Grazie a te Lilly :)

  106. Jasmine Says:

    Questa torta mi piace molto ma per me necessita di qualcosa nell’impasto (uvetta, cioccolato, frutta secca) altrimenti risulta un po’ monotona. E incredibilmente il limite di questo dolce è la sua sofficità. Prima di infornare volevo mettere delle fettine di mele ma affondavano nell’impasto…
    Comunque brava Ady. E’ davvero buona.

  107. angelita Says:

    ottimo !!!! provate a sostituire 120 g. di farina con 60 g. di amido e 60 g di fecola … risultato garantito!!! la ricetta me ne ricorda una con cui mia mamma faceva una torta base da farcire , una specie di pan di spagna… che purtroppo nn riesco a trovare.
    cmq grazie

  108. Antonella Says:

    Oggi ho comprato un nuovo stampo per il ciambellone da 28 e mi sono imbattuta nel tuo blog alla ricerca di una ricetta nuova per il ciambellone. Ora, dopo aver letto tutti i commenti alla tua ricetta…..il minimo che possa fare e provarla!!!!!!!!
    Come mi regolo però con le dosi? Ho letto che la tua ricetta è per uno stampo da 24……
    Raddoppio la dose o ai ungo uova in proporzione?

  109. Ady Says:

    Ciao Antonella, no io non cambierei nulla, al limite ti viene un pò più basso, prova e fammi sapere :)

  110. Antonella Says:

    Allora…..ho aggiunto un uovo ed ho aumentato tutto in proporzione tranne il lievito.
    Come varianti ho usato l’alchermes su un terzo dell’impasto ed ho aggiunto alla fine un po’ di gocce di cioccolato fondente passate prima nella farina…….un successone!!!!!!!
    E’ venuto abbastanza alto e morbidissimo!!!
    Grazie!!!!

  111. Ale Says:

    ciao adelaide! sono nuova…davvero nuova dei blog e dopo aver bazzicato qua e là alla ricerca di una ricetta per un ciambellone, mi sono imbattuta nella tua, l’ho provata e volevo farti i miei complimenti! é davvero squisita!
    Mi piacerebbe postare la mia ciambella e volevo chiederti se posso citarti nel mio blog http://bastaunpizzicodisaleper.blogspot.it/ :)
    grazie mille, ale

  112. Ady Says:

    Ma certo con piacere, grazie a te Alessia :)

  113. Ale Says:

    Ecco che l’ho postato!
    http://bastaunpizzicodisaleper.blogspot.it/2013/03/il-ciambellone-piu-soffice-del-mondo.html
    grazie mille Adelaide :)
    Ale

  114. Quirina Says:

    Grazie

  115. Ale Says:

    ciao ade! sono sempre io, Ale :)
    ho cambiato blog -x motivi di sbadataggine XD-
    quindi rieccoti qui
    http://dolcementefarneticando.blogspot.it/2013/03/il-ciambellone-piu-soffice-del-mondo.html
    ps a breve spero di postare pure il tuo pollo in versione moroccan perchè è davvero buonissimo :)
    un bacione :)

  116. Ady Says:

    Ciao Ale ;) )

  117. Ady Says:

    Grazie a te Quirina :)

  118. rossella Says:

    Ciao!!!!! Ho scoperto da poco questa ricetta e la vorrei provare! Ho solo un dubbio.. quale tipo di olio di semi? Meglio quello di oliva a livello salutare?

  119. maria Says:

    E’ il ciambellone in assoluto più soffice che abbia mai fatto e mai mangiato!!!! grazie mille! E non solo… non mi era mai riuscito il marmorizzato e questo è venuto splendidamente! GRAZIEEEEEEEEE
    per Rossella… l’olio di oliva rischia di dare un sapore forte al ciambellone soprattutto se è un olio casareccio sicuramente è più forte rispetto a quelli che trovi nei supermercati. Io ho usato e uso in genere quando il dolce lo richiede, semi di girasole.

  120. Valentina Says:

    L’altro giorno ho provato questa ricetta per fare una sorpresa al mio compagno per la colazione.
    Era da qualche giorno che protestava che i biscotti, che mangia in gran quantità la mattina gli causavano qualche brufoletto ed io l’ho considerata ome una richiesta di una tortina leggera.
    Ho preparato la variante marmorizzata con spremuta d’arancia: ha molto apprezzato e ne sono contenta.
    Pertanto ti faccio i complimenti, devo a te e a tua mamma la riuscita della mia torta.
    Grazie!!!

  121. Ady Says:

    Grazie a te Valentina :)

  122. Fede Says:

    È buonissimo ma se volessi farlo in una teglia da 32 raddoppio le uova e tutti gli ingredienti? Il doppio preciso di tutto? Grazie mille

  123. Ady Says:

    Caio Fede, ho paura che il doppio sia troppo per il tuo stampo, magari ne fai uno da 32 ed uno più piccolino, oppure dei piccoli muffins!
    Fammi sapere ;)

  124. Fr@ Says:

    Ciao :)

    Ho provato la tua ricetta. E’ veramente ottimo.

    http://sciroppodimirtilliepiccoliequilibri.blogspot.it/2013/07/il-ciambellone-sofficedi-adelaide-melles.html

    Grazie!

  125. Pasqualina Says:

    Buonissimo! Vorrei provarlo al caffè, è possibile sostituire i 130 g di acqua con la stessa quantità di caffè?

  126. Ady Says:

    Ciao Pasqualina, scusa il ritardo con cui ti rispondo, si puoi sostituire l’acqua con il caffè, grazie!

  127. milly Says:

    buonissima e soffice oramai faccio solo questa aggiungendo ingredienti o aromi .ho un pò di farina di cocco da smaltire quasi quasi……slurp

  128. mena Says:

    Ciao, prima che faccio casini, mi puoi aumentare le dosi? il mio stampo è di 28/30
    grazie

  129. sabrina Says:

    ho provato la tua ciambella ed è a dir poco favolosa. Ho un dubbio però sulle dosi dell’olio e dell’acqua. La prima volta ho dosato con un misurino 130 ML e ho aggiunto mescolando con un cucchiaio di legno dall’alto verso il basso ed è venuta benissimo. La seconda volta ho invece pesato l’olio di semi sulla bilancia mettendo 130 GR mescolando con la frusta elettrica. Non è venuta molto soffice, ma piuttosto compatta. Inoltre due cucchiai di cacao per un terzo dell’impasto me lo hanno reso duro.
    La domanda è: l’olio e l’acqua si pesano o vanno misurati con misurino?
    Secondo te è dipeso dal cambio della misura o dalle fruste elettriche?

  130. leo Says:

    il ciambellone e’ ottimo,ma i tempi di cottura suggeriti non sono accurati.dopo 40 minuti e’ ancora liquido,per cui l’ho dovuto coprire con alluminio e rimetterlo in forno per altri 30/40 minuti ma a una temperatura piu’ bassa.usi forse un forno elettrico?

  131. Francesca Says:

    Ciao a tutti, ieri sera ho fatto il ciambellone più soffice del mondo seguendo questa ricetta e se avessi la possibilità di farvi vedere la foto la pubblicherei subito perche E’ VENUTO BELLISSIMO ALTISSIMO E MORBIDISSIMO! Grazie mille per aver pubblicato questa ricetta che a differenza di molte altre è sicuramente piu leggera in quanto esclude completamente il burro. io lo adoro. questa mattina ho fatto una colazione da 10. un abbraccio a tutti e pubblicate sempre ricette intelligenti come questa.
    Francesca

  132. claudia Says:

    buongiorno e complimenti per il blog!!! ho provato a fare il ciambellone…ricetta semplice senza cacao o altro…bellissimo di aspetto ma “poco cotto”, nonostante l’abbia tenuto in forno di più….e infatti il suo sapore “sa di lievito”….due dubbi: il mio forno è grande quindi potrebbe essere dipeso da questo? oppure: la bustina di lievito biologico che ho usato è di 18 g, troppi? Una domanda., inoltre, se posso: la teglia va infarinata? Grazie se vorrai rispondermi! un caro saluto Claudia

  133. Ady Says:

    Ciao Claudia, potrebbe essere dipenso dal forno certo, i 30/35 minuti di cottura sono assolutamente indicativi, dipende in fatti dalf rono che si ha.
    Per quanto riguarda il lievito sono assolutamente troppi 18 g, la bustina tradizionale è da 16, ma se vuoi puoi scendere anche a 14 g di meno no.
    La tegia se è inaderente può essere anche solo imburrata, altrimenti anche infarinata leggermente scuotendo sempre via l’eccesso di farina che altrimenti farebbe l’effeto contrario e cioè di far attacare tutto sul fondo.
    Spero di esserti stata utile e fammi sapere :) )

  134. Antonella Says:

    Ciao, ho provato anche io la tua ricetta in versione plumcake! Davvero buono: l’unico neo è che le uvette si sono depositate tutte sul fondo :-(
    Ecco qua il risultato: http://cioccolatomonamour.blogspot.it/2014/07/plumcake-soffice-con-uvette-e-rum.html

  135. Alessandra Says:

    Ciao, volevo solo ringraziarti per questa meravigliosa ricetta! Ormai forse ero l’unica a non averla ancora provata ;) Eccola qui la mia versione super semplice :D http://lacucinadiziaale.blogspot.it/2014/10/ciambellone-allacqua-il-ciambellone-piu.html

  136. Ady Says:

    Grazie a te Alessandra sono felice ti sia piaciuto, aspetto le altre varianti se le farai :) )

  137. Jackie Says:

    ora mi metto all’opera…cercavo una torta suuuper soffice per il mio compagno che la inzuppa nel caffe al mattino :) e mi sono stufata di fare sempre la solita…grazie mille!

  138. Ady Says:

    Grazie a te Jackie e fammi sapere mi raccomando ;)

  139. ComidaDeMama Says:

    Oggi è quinta o sesta volta che replico la tua meraviglia :)

  140. anna maria Says:

    Ciao,
    ho fatto il tuo ciambellone e perfetto. Vorrei utilizzarlo come base per torta rettangolare. Misura teglia e 32 x 24 e poi vorrei ricoprire il tutyo con cialda in pdz. Mi potresti dare le dosi per questa teglia?
    graxie e ciao

  141. Ady Says:

    Direi che potresti anche raddoppiare la dose, fammi sapere eh! ciao

  142. Jackie Says:

    grazie mille! l’ho fatta già 2 volte e volata via!! non ho messo ne liquore ne uvetta…messo concentrato di vaniglia…buonissima e veramente soffice!! grazie mille! proverò a farla con la parte rosa, vediamo come viene… :)

  143. Nicoletta Says:

    Il mio ciambellone marmorizzato e’ in forno. La mia variante è stato lo stampo: ho usato quello americano e proverò a raffreddarlo rovesciato-sospeso. Che dici: rovinerò tutto?? Grazie per la ricetta

  144. Sabrina Says:

    Ciao Ady,
    spero che questo post ti faccia piacere ;)
    http://www.mielemandorle.blogspot.it/2015/01/il-ciambellone-piu-soffice-del-mondo-di.html
    Sabrina

  145. Ady Says:

    Non so se va bene l’impasto , fammi sapere :)

  146. Ady Says:

    Grazie Sabrina vado subito a vedere :) )

  147. paolo18 Says:

    Venuto buonissimo sofficissimo….tutto di più in positivo. Ho fatto la versione con alchermes………ottima ricetta grazie

  148. Brio Says:

    Ade perché dici che sostituendo l acqua con il latte non é la stessa cosa ? Come diventa ? Io ho una ricetta similissima per ciambellone, unica differenza il latte al posto dell acqua. É buono, ma se si può migliorare ben venga … ciao grazie.

  149. Brio Says:

    Ady perché dici che sostituendo l acqua con il latte non é la stessa cosa ? Come diventa ? Io ho una ricetta similissima per ciambellone, unica differenza il latte al posto dell acqua. É buono, ma se si può migliorare ben venga … ciao grazie.

  150. tamara Says:

    Oggi ho fatto questo ciambellone modificandolo un po…ho aggiunto succo e buccia di limone e devo dire che mi è piaciuto molto..lo trovo leggero e delizioso..grazie x la ricetta

17 Trackbacks per questo post

  1. Diario di una Passione, in cucina con Ady « Blog r2m Says:

    [...] ricetta che ha reso Adelaide conosciuta nel settore è quella del ciambellone più soffice del mondo. Una ricetta ripresa dalla tradizione culinaria della mamma, riprodotta nella cucina di Adelaide [...]

  2. Novità… « Traduttrice ai fornelli Says:

    [...] TORTA VARIEGATA da Diario di una Passione [...]

  3. Chiacchiere di famiglia ;) | Le Ricette di Ady Says:

    [...] ricetta è una di quelle recuparate in quel famoso ricettario di mia madre, non esisteva carnevale a casa mia se non si facevamo le chiacchiere e il sanguinaccio. Non mi [...]

  4. Ciambelline sofficissime. La Melagranata Says:

    [...] è piaciuta subito, appena l’ho vista nel blog di Alex, che a sua volta l’ha presa da Ady .Mi ha colpito per la semplicità e la perfezione: una ricetta leggera, che sostituisce [...]

  5. > Ciambelline sofficissime. | Giornale Blog Says:

    [...] è piaciuta subito, appena l’ho vista nel blog di Alex, che a sua volta l’ha presa da Ady .Mi ha colpito per la semplicità e la perfezione: una ricetta leggera, che sostituisce [...]

  6. Panini al cioccolato con lievito madre | Diario di una Passione Says:

    [...] è importante e cerco sempre, nei limiti del possibile di variare le proposte. Inutile dire che il ciambellone in tutte le sue varianti è una costante, ma questi panini hanno talmente tanto conquistato i [...]

  7. “Il ciambellone soffice”di Adelaide Melles | Food Blogger Mania Says:

    [...] ricetta è tratta da un vecchio ricettario della madre di Adelaide Melles in cui era scritto “Il ciambellone soffice”. Ed è proprio questa caratteristica a rendere particolare il ciambellone, il segreto della sua [...]

  8. Torta marmorizzata integrale all’olio evo Says:

    [...] questa ricetta, che è la mia versione integrale del ciambellone sofficissimo di Ady Melles, ho cercato di limitare i danni! Grazie a chi me l’ha fatta [...]

  9. ARITORTA: semi-integrale di pesche con farina di mandorle e gocce di cioccolato | La Rogina dei fornelli Says:

    [...] per nulla asciutta! Anzi, umida e soffice al punto giusto. E l’impasto è molto più sodo del ciambellone all’acqua di A. Melles (buonerrimo e sempre uno dei miei preferiti) e consente di aggiungere frutta o altro senza che i [...]

  10. TORTINE SEMI-INTEGRALI ACQUA E CACAO ( senza burro nè latte, ma buonissime ! ) | La Rogina dei fornelli Says:

    [...] ricetta di partenza è quella ormai celeberrima di Adelaide Melles, qui in versione monoporzione, semintegrale e con meno zucchero. A dispetto degli ingredienti il [...]

  11. TORTINE SEMI-INTEGRALI ACQUA E CACAO ( senza burro nè latte, ma buonissime ! ) | La Rogina dei fornelli Says:

    [...] burro nè latte, ma buonissime ! ) La ricetta di partenza è quella ormai celeberrima di Adelaide Melles, qui in versione monoporzione, semintegrale e con meno zucchero. A dispetto degli ingredienti il [...]

  12. Ciambellone all'acqua | Chiarapassion Says:

    [...] del ciambellone all’acqua è famosissima sul web, l’autrice di questa bontà è Adelaide Melles; da quando ho scoperto questa ricetta è diventata una delle mie preferite! Cosa aspettate? Andate [...]

  13. Ciambellone “SOFFICISSIMO”senza latticini – Nonsolocalorie Says:

    [...] ricetta originale potete trovarla qui , io ho fatto solo qualche piccola sostituzione per renderla ancora più leggera in termini di [...]

  14. Ciambellone all'acqua Bimby • Ricette Bimby Says:

    [...] sarà il trasloco.

  15. Semplicemente ciambella all’acqua Says:

    [...] Ma veniamo a noi. Mi sono accorta che nel mio blog mancava un grande classico, il mitico ciambellone all’acqua di Adelaide Mellese! non so come mai visto che lo preparo spesso quando ho poco tempo e manca [...]

  16. #3cosegiapponesi di Giugno | Tradurre il Giappone Says:

    [...] cioè la ciambella all’acqua con variante al matcha. La ricetta che ho seguito è quella del Ciambellone più soffice del mondo di Adelaide Melles, e in pratica ho sostituito il cacao con 3 cucchiai di tè [...]

  17. Ovetti sofficissimi per augurarvi Buona Pasqua - Taccuino di cucina Says:

    [...] farli ho seguito la famosa ricetta del “ciambellone più soffice del mondo” della bravissima Adelaide [...]

Lascia un Commento