Cucina Etnica/ Primi

Kedgeree

3 Settembre 2008 (Ultimo Aggiornamento: 12 Novembre 2012)

Adoro le spezie, ogni giorno ne scopro una nuova di cui non ne avevo mai sentito parlare.
 La cucina indiana mi piace molto, anche se non si può parlare di vera cucina indiana se non si và sul posto. 
Molto spesso come capito con le altre cucine estere quello che giunge sono solo i piatti dei turisti quelli che se vai in India neanche conoscono. 
In America è opinione comune pensare che la cucina Italiana e solo noodles e meat balls!
 Grazie a Dio oggi molto di meno grazie alla promozione e commercializzazione dei prodotti italiani!
 Per tornare all’India, questo piatto ovviamente di origine indiane pare sia arrivato in Europa  durante il regno della Regina Vittoria. 
Si può usare il merluzzo o il salmone, io non amo molto il primo, quindi ho optato per un bel filetto di salmone fresco.
 A mio pare può essere un piatto unico, da mangiare anche freddo, e si può servire se si vuole con dello yogurt unito a dell’erba cipollina o coriandolo.

Kedgeree

  • 400 gr. di riso basmati
  • 1 filetto di salmone da circa 600 gr.
  • 3 uova
  • un cipollotto fresco
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 300 gr. di pisellini freschi o surgelati
  • sale e pepe
  • olio evo (nella tradizione indiana di dovrebbe usare il ghee, burro chiarificato)

Cuocere il filetto di salmone al vapore o in alternativa in acqua e latte, pare che la ricetta originale voglia proprio questo tipo di cottura del merluzzo però.
 Far rassodare le uova immergendole in acqua fredda e facendole bollire per non più di 10 minuti dal momento in cui l’acqua comincia a bollire.
 In una larga padella far soffriggere in due cucchiai di olio il cipollotto aggiungere quindi la curcuma, i pisellini, il sale e il pepe, e far cuocere qualche minuto.
 Cuocere il riso per circa 9 minuti, quindi scolarlo e passarlo sotto l’acqua corrente per eliminare l’eccesso di amido.
 Aggiungere nella padella la polpa del salmone spezzettata, il riso e far saltare il tutto a fuoco vivace.
 Servire guarnendo con le uova sode sbriciolate.

Ti potrebbero piacere anche:

2 Commenti

  • Risposta
    YouON
    4 Settembre 2008 09:10

    uh che buono, tempo totale di preparazione?

  • Risposta
    Faus74
    4 Settembre 2008 23:05

    Stupendo,spettacolare,altro che la robetta di la 😀

  • Rispondi a Faus74 Annulla Risposta

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.