Antipasti

Carciofi in cocotte

21 Marzo 2010 (Ultimo Aggiornamento: 30 Marzo 2021)

Come vola il tempo, è passato poco meno di un mese dal mio ultimo post.
E’ stato un periodo difficile, fisicamente e psicologicamente, ma alla fine del tunnel c’è sempre la luce ;-))
Prima che i carciofi spariscano definitivamente dai nostri mercati, volevo postare questa ricettina semplice e perfetta come contorno o magari anche come piatto unico, si può scegliere di saltare i carciofi in padella oppure se non avete problemi di calcolo delle calorie, potete farli dorati e fritti, passati nella farina e poi nell’uovo, o magari fritti in pastella, scegliete voi 😉
Ci vediamo qui, su questi schermi tra qualche giorno con una bellissima sorpresa ;-)))

 

Carciofi in cocotte

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Antipasto, cena Italiana
Da Ady Porzioni: 4
Tempo Di Preparazione: 10 minuti Tempo Di Cottura: 20 minuti Total Time: 30 minuti

Un antipasto da cuore filante

Ingredienti

  • 4 bei carciofi (romaneschi)
  • pomodori pelati 400 g
  • un mozzarella di bufala di qualche giorno, un paio
  • due spicchi d'aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe
  • un pezzettino di peperoncino fresco privato dei semi
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Istruzioni

1

Pulire i carciofi, tagliarli a metà, togliere l'eventuale barbetta, quindi tagliarli alla julienne.

2

In una larga padella far scaldare un paio di cucchiai di olio evo, aggiungere lo spicchio d'aglio quindi i carciofi e un pezzettino di peperoncino fresco, saltarli velocemente a fuoco vivo, salare, pepare, spegnere il fuoco ed aggiungere il prezzemolo tritato.

3

In un'altra padella far scaldare un cucchiaio di olio evo, aggiungere lo spicchio d'aglio quindi i pelati tritati al coltello, far cuocere per qualche minuto, salare e pepare.

4

Mettere un cucchiaio di sugo nella cocottina, quindi un cucchiaio di carciofi, la mozzarella di bufala a cubetti, una fogliolina di basilico, quindi procedere a strati, l'ultimo sarà di sugo con una sploveratina di parmigiano grattugiato.

5

Cuocere in forno caldo a 200° per una decina di minuti.

Ti potrebbero piacere anche:

9 Commenti

  • Risposta
    Daniela (SenzaPanna)
    22 Marzo 2010 01:39

    Ora va meglio spero!!!

    🙂

  • Risposta
    Elvira
    22 Marzo 2010 07:59

    Prima che finiscano i carciofi ne devo fare un’overdose, sarà durissima aspettare che ritornino! L’accostamento con il pomodoro è un po’ nuovo per me, ma la forchettata qui sopra è piuttosto convincente 🙂
    Buona settimana, spero che sia molto meglio di quelle passate allora 🙂

  • Risposta
    alem
    22 Marzo 2010 09:58

    Spero che tutto si sia sistemato!!!
    Belle queste cocottine.

  • Risposta
    Ady
    22 Marzo 2010 12:28

    *Daniela grazie cara, va meglio, addà passà ;-))
    *Elvira anch’io era reticente sul pomodoro, ma ti assicuro che erano ottime queste cocottine, un abbraccio e grazie 😉
    *Alem tutto passa, bisogna volerlo, grazie mille 😉

  • Risposta
    Ale
    22 Marzo 2010 13:40

    ciao, io sono un’amante dei carciofi cma come elvira con il pomodoro proprio non li ho mai preparati. La tua foto mi ha convinta, ti farò sapere. Grazie, a presto. Alessandra

  • Risposta
    Marifra79
    27 Marzo 2010 00:12

    Ciao!!!Adoro i carciofi e non potrei non provarli in questo modo,semplice e sicuramente gustoso!Spero che sia tutto a posto…i momenti difficili passano e come spesso mi dico tornerà a splendere il sole!Un abbraccio e buon fine settimana

  • Risposta
    Ady
    27 Marzo 2010 21:39

    *Ale prova e poi fammi sapere io sono qui, ciao e grazie 😉
    *Marifra ma certo il sole torna sempre, grazie cara un abbraccio e buon fine sttimana anche a te ;-))

  • Risposta
    fly
    22 Aprile 2010 18:40

    Ma questi carciofi cucinati così sanno tanto di melenzane alla parmigiana!!! Forse sarebbe stato meglio trovare qualcosa di più originale!!! 😉

  • Risposta
    Ady
    29 Aprile 2010 12:49

    E perchè mai avrei dovuto?
    Cara/o fly questa è casa mia e qui comando io ahahah faccio ciò che voglio ;-)) Grazie per la visita 😉

  • Rispondi a Ady Annulla Risposta

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.