RSS

Quando si guarda la morte in faccia…

Mer, Dic 3, 2008

Un pò di me

…la vita acquista tutto un altro significato!
Ieri mattina come tutte le mattine mentre accompagavo i bambini a scuola,  qualcuno ha deciso che mia corsa si dovea fermare li, sotto un camion, davanti a me ho visto una nuvola bianca e credevo di vedere anche gli angeli in coro, ma invece fortunatamente, la nuvoletta era l’airbag e quando sono riuscita ad uscire dalla macchina ho pensato che qualcuno lassù aveva deciso, che avevamo i miei figli e mia madre ancora da fare su questa terra!
Un impatto allucinanante, un incosciente che ha deciso in quel momento di tagliarmi la strada, …non ti ho visto mi ha detto….
stamattina girando per i vostri blog ho visto i vostri meravigliosi preparativi per Natale, li stavo preparando anch’io i biscottini ma adesso sarà difficile continuare con un dito rotto, la spalla lussata, il gomito contuso e il trauma toracico, ma sto bene e questo è l’importante alla fine no?
Mio figlio purtroppo ricorderà la giornata di ieri che era anche quella del suo compleanno ogni mattina quando si guarderà allo specchio e vedrà sul suo bellissimo viso quei 15 punti d sutura che l’impatto gli ha procurato insieme ad una commozione cerebrale.
In questi casi una madre si sente sempre in colpa per non aver saputo proteggere i propri figli, ho cercato, ho frenato, ma non ce l’ho fatta, è stato troppo improvviso.
Chi ha visto la macchina ha detto che siamo dei miracolati, visto che è ridotta un rottame e non era neanche piccola!
Beh un bel Natale davvero no? In fin dei conti si , siamo qui doloranti, scioccati, ma ci siamo!!!!!!
Ringrazio tutti quelli che mi hanno inviato messaggi ed e-mail, che mi hanno telefonato …

Grazie di cuore a tutti!

 

10 Commenti

  1. chiara Says:

    Ciao!da qualche mese ti seguo in silenzio…ti scrivo solo ora dopo aver letto e visto cio’ che ti e’ capitato…
    Mi dispiace davvero!per te e per il tuo bambino.
    Anche se non mi conosci…vi mando un abbraccio affettuoso.

  2. Antonella 61 Says:

    ciao ADY,ho saputo del terribile incidente ,sono felice che non sia successo niente di grave.Voglio augurarvi tanta serenita’,il Signore vi protegga sempre come appunto e’ accaduto.Un buon Natale ed un felice anno a te e ai tuoi cari. un abbraccio Antonella

  3. Antonella 61 Says:

    Carissima Ady, siamo ormai alle soglie del Santo Natale voglio quindi augurare a te e alla tua famiglia tanta gioia e serenita’.Spero che tu possa tornare presto in forma per deliziarci con le tue ricette….
    Quello che ti e’ accaduto certo non lo dimenticherai, ma con l’aiuto del Signore,dei tuoi cari e con l’affetto dei tuoi “appassionati di cucina”,sono sicura che pian piano supererai la situazione…Ti auguro di cuore di vivire tanti momenti di successo…

    Un affettuoso abbraccio e BUONE FESTE !!!!!! Antonella

  4. Laura Says:

    Leggo solo ora di quanto accaduto! Vi è andata di lusso e mi si stringe il cuore (come mamma) a pensare ai punti sul bel visino del tuo bimbo, e allo spavento che avranno preso! Si meritano un Natale con i fiocchi … piccinini … Vero è che a certa la gente la patente andrebbe fatta mangiare!!!!!
    Un abbraccio forte forte Laura

  5. daniele Says:

    Auguri!

    Ti auguro un nuovo anno di felicità e positività

  6. daniele Says:

    Buone Feste anche dallo staff di alagoas.it

  7. jacopo Says:

    Porca miseria Ady, non avevo letto il post…
    Ma chi se ne importa dei biscottini, della spalla (certo i 15 punti sul viso, pur se la chirurgia estetica – se necessaria – fa miracoli, restano anche “dentro”) ma… siete vivi e siete qui a raccontarlo.
    A vedere la foto dell’auto si drizzano i peli per la paura…
    Anche se arrivo in ritardo ti faccio i miei auguri doppi (a tuo figlio tripli): che il 2009 possa partire con tutte le gioie che la fine del 2008 vi ha dato.
    Jacopo

  8. Ady Says:

    Jacopo grazie di cuore e grazie a voi tutti per i vostri commenti e auguri!

  9. CriCri Says:

    Ady mi dispiace tantissimo, non sapevo nulla.
    Spero che ora sia passato tutto, ma immagino che lo shock te lo porterai dietro per tanto tempo.
    un abbraccio

  10. Ady Says:

    Cricri, va molto meglio ma certo lo shock c’è stato, grazie mille :-***

Lascia un Commento