RSS

Quiche con funghi e chorizo

dom, mar 29, 2009

Antipasti

Direte Voi..”Ecco la solita quiche!” e  invece no!
Cioè è una quiche ma invece di essere fatta con la meravigliosa pate a quiche di C.Felder, questa volta ho voluto provare la pasta al vino.
La pasta la vino è una specie di pasta matta, fatta solo di farina, acqua (in questo caso vino bianco) e un pizzico di sale.
Il risultato mi ha molto soddisfatto, la pasta è croccante e saporita, molto adatta a ripieni rustici come le verdure, non la userei però per una quiche lorraine.
Se volete renderla più leggera sostituite la crema di latte con il latte, ma in questo caso aumentate un pochino i tempi di cottura in modo che il ripieno si possa asciugare bene.
L’abbinamento dei funghi champignon con il chorizo secondo me è perfetto, me se proprio non dovesse piacervi potete tranquillamente usare della pancetta a cubetti o del prosciutto cotto magari un pò affumicato come il praga.
Insomma provatela!!!
Io ho infornato la quiche già con il suo ripieno, ma la prossima volta proverò a cuocere prima la base per renderla ancora più croccante.

Ingredienti


Per la pasta al vino

  • 300 gr. di farina
  • 100 gr. di vino bianco secco
  • 80 gr. di olio evo
  • Un pizzico di sale

Per la farcia

  • 300 gr. di funghi champignon
  • 150 gr. di chorizo
  • 3 uova
  • 200 ml di crema di latte oppure latte
  • olio evo
  • uno spicchio d’aglio
  • prezzemolo tritato
  • sale e pepe
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato

In un mixer mettere l’olio e il vino e frullare il tutto per pochi secondi, quindi aggiungere la farina setacciata con il sale, far andare le lame fino a quando l’impasto non si presenterà sotto forma di piccole palline, riunire il tutto in un panetto e mettere in frigo per un’oretta.
Preparare il ripieno, pulire i funghi, tagliarli a fettine e trifolarli in padella con l’olio, uno spicchio d’aglio e il prezzemolo.
In un’altra padella inaderente rosolare senza usare grassi le fettine di chorizo, quindi metterle a scolare su di un foglio di carta assorbente.
Stendere la pasta in una teglia, bucherellare il fondo quindi cospargerlo con il parmigiano grattugiato, mettere le fettine di chorizo, i funghi quindi ricoprire il tutto con un emulsione formata dalle uova sbattute e la crema di latte un pizzico di sale e pepe.
Informare a 180° per circa 35/40 minuti.

tortarustica2

, , , ,

8 Commenti

  1. Frank Says:

    mmm… buono, aspettatemi.
    f/b

  2. sandra Says:

    ;-) )
    Christophe è una garanzia!
    Cara Ady, non puoi attentare la mia sanità mentale a quest’ora con queste delizie!
    :-P P

  3. Adrenalina Says:

    Mi sa che con questa tua ricetta la smetto di comprare le pasta pronta per la quiche!!! E che signor ripieno!!! Oddio come ne vorrei una fettina per merendaaaaaaaaa!!

  4. CoCò Says:

    Come al solito le tue ricette fanno venir voglia di mangiare ma la ginecologa mi ha messo a dieta mannaggia

  5. Ady Says:

    *Frank …e ma se tu non ti sbrighi!!!! ;-****
    *Sandra si si la sua pate a quiche è favolosaaaaa, mi piace attentare in questo modo, ahahahah un bacione!
    *Adrenalina, mannaggia le distanze, provala questa pasta soprattutto per le quiche dai sapori rustici, un bacio grande!
    *Cocò, è la prassi cara, ma vabbè un piccolo strappo alla regola se viene qualche voglia se pò fà!un bacione

  6. jacopo Says:

    Ma va bene anche il “tavernello” ? hahahahahah
    Ottima idea, e mi incuriosisce molto questo impasto (il ripieno poi…..) :-D

  7. Ady Says:

    Jacopo il tarvenello, ahahahah, io ho usato il prosecco!!!!!Baci

  8. Okkidigatta Says:

    …adoro le quiche….e questa è già copiata….passa da me ho un pensiero x te….Kisss

Lascia un Commento